Lutto nel mondo del motociclismo: Dupasquier non ce l'ha fatta

Troppo giovane per morire, un tragico incidente che non gli ha lasciato scampo, si è spento così, a soli 19 anni, Jason Dupasquier, pilota svizzero.


Cavalcava il suo sogno, la moto, che purtroppo l'ha portato ad una tragica fine durante le qualifiche di Moto 3 al Mugello. Sabato il pilota ha perso il controllo della sua moto ed è stato colpito dal suo mezzo e da quello di almeno un altro pilota.


Trasportato di urgenza in ospedale a Firenze, operato nella notte , è stato dichiarato clinicamente morto questa mattina a seguito dei gravi danni celebrali riportati a seguito dell'incidente.



Figlio d'arte dell'ex pilota di motocross Philippe Dupasquier, aveva vinto diversi titoli nazionali di Supermoto per poi esordire nel Mondiale Moto 3 nel 2020.


Il suo team ha deciso di ritirarsi e non partecipare alle gare. Alle 13.45 ci sarà un minuto di silenzio in sua memoria prima della gara di Moto GP.

109 visualizzazioni0 commenti