Marco Bucci: "Sui social ho letto frasi contro Gino Strada, non è giusto"

A pochi giorni dalla morte di Gino Strada sono comparse sui social frasi offensive, frasi volte ad infangare la sua memoria.


Persona che ha dedicato la vita alla cura degli altri, amato da molti, ma da altri non capito al punto da essere offeso, Gino Strada rimarrà di certo una persona che ha creato qualcosa di grande, aiutando coloro che di aiuto e attenzioni non ne avevano ricevuto da nessuno.



Oggi, tramite un post sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Genova Marco Bucci ha espresso il suo disappunto nei confronti di quelle persone che hanno offeso la memoria del "chirurgo di guerra" :


"Sui social ho letto frasi stupide tese ad infangare la memoria di Gino Strada, scomparso solo pochi giorni fa.


Non esiste essere umano a cui sia giusto dedicare pensieri di così basso livello, ma ancora più fa rabbia l’idea che ad essere attaccata sia una persona che ha dedicato parte della propria vita a sfide importanti di grande rilievo umano.



Al di là della condivisione o meno delle idee, alla diversità di vedute e opinioni, il rispetto per il prossimo deve venire sempre prima di tutto. 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿"

34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti