La "Superlega" barcolla: il ritiro delle squadre inglesi e dell'Inter


Dopo poco dall'annuncio della sua "nascita" la Superlega frana, l'attacco sportivo e politico è andato a segno. Hanno difatti ufficializzato il loro ritiro le squadre inglesi, partendo dal Manchester City, a seguire Chelsea, United, Liverpool, Tottenham e Arsenal.


Poco dopo questa notizia anche l'Inter ha fatto un passo indietro. Intanto la Roma chiede alle altre due squadre italiane di fare un passo indietro e chiedere scusa ai propri sostenitori.

Una vittoria delle Istituzioni, dell'Uefa e dei tifosi.



41 visualizzazioni0 commenti